© Barba e Capelli - L'informazione prima di tutti

Le ultime notizie

"C'è un numero di armi illegali che circola per nella nostra città che è completamente spropositato. Viviamo sostanzialmente in guerra al momento del tutto fuori controllo. Quindi ciò che penso è che dal punto di vista della repressione nella nostra

"È cambiato il bisogno di salute della popolazione perché il grande problema già di oggi, non di domani, è la cronicità. Le persone con multimorbilità che hanno una fascia di età avanzata e che hanno di continuo bisogno di assistenza

"Io credo che il tema fondamentale sia coniugare insieme la libertà e la responsabilità. Ecco, noi come società anche come chiesa, evidentemente, come famiglia, come scuola, abbiamo una grande difficoltà oggi a far comprendere quanto la determinazione della libertà che

Dobbiamo voler bene ai nostri medici, ai nostri infermieri, alle nostre sanitarie. Basta con queste aggressioni. Esordisce così Raffaele Del Giudice intervenuto questa mattina a Barba&Capelli di Corrado Gabriele sulla sparatoria avvenuta a Sant'Anastasia che ha visto coinvolta anche una bambina

"Abbiamo oggi a disposizione dell'azienda, grazie al grande impegno della direzione strategica e dell'ingegnere Flaminio, abbiamo a disposizione dell'azienda ben due piattaforme robotiche che sono poste all'ospedale Santa Maria delle Grazie ma sono a disposizione dell'ASL. Ora la chirurgia robotica

Si è svolta oggi l’ultima giornata di “Panorama Diabete – Prevedere per prevenire”, evento promosso al Palazzo dei Congressi di Riccione dalla Società Italiana di Diabetologia presieduta da Angelo Avogaro. In particolare ha avuto luogo oggi la sessione “Diseguaglianze socio-economiche

"Sono particolarmente lieto di questo gesto simbolico che celebra l'amore dell'ambasciatore di Francia per Napoli. Ho sempre sospetto che lui aveva voglia di spostare la capitale d'Italia a Napoli perché è sempre a Napoli. È un personaggio meraviglioso di

Nella giornata di ieri, davanti ad un bar a Sant'Anastasia due malviventi hanno sparato 10 colpi di pistola e hanno colpito un'intera famiglia che era seduta lì a mangiare. Il papà alla mano, la madre alla pancia, la bimba, alla

"È molto sconcertante e molto difficile da digerire soprattutto perché veramente a fronte di quale è il disagio di quelli che stanno per strada, il dolore di vederli in quella condizione, quanto si fa e quanto in qualche maniera si

"È una situazione collassata perché siamo continuamente in aumento. Le persone che arrivano sono tantissime. Io ti voglio dare solo un dato importantissimo che nessuno dice perché altrimenti non ci capiamo. Noi nelle ultime due settimane abbiamo accolto 36 minori