© Barba e Capelli - L'informazione prima di tutti

Le ultime notizie

“Sono contento che per i detenuti di Santa Maria Capua Vetere giustizia e verità camminino insieme. Do due considerazioni nuove in merito:1) la cosa che mi ha colpito in quelle pagine che il magistrato ha scritto è che in quella

“Si era consumato un percorso. Quel passato ci deve insegnare molto anche per le modalità di stare in aula. Devo dire che già nei primi due consigli ho potuto constatare la presenza di un consiglio di qualità. Gli interventi sono

“Abbiamo incontrato i manager dei più grandi fondi di investimenti del mondo. C’è un interesse su Napoli incredibile. Sembra quasi che non si aspettasse altro. Noi accogliamo con grande favore queste iniziative. Il progetto extra moenia lo conoscevo bene. Conosco

“Il vaccino in questo momento rappresenta un’arma fondamentale per arrestare l’avanzata del contagio. Stiamo assistendo ad una situazione in cui riusciamo a contenere il numero di contagi e di ricoveri.  La quarta ondata non ha niente a che vedere con

Questa mattina a Barba&Capelli, programma di Corrado Gabriele, in onda su Radio CRC è intervenuta Lucia Rea, figlia dello scrittore Domenico, la quale ci ha così presentato il convegno che si è tenuto dal 9 all'11 novembre presso l'Università Federico

Questa mattina a Barba&Capelli, trasmissione in onda su Radio CRC, è intervenuto il teologo, don Gennaro Matino, commentando la situazione dei tanti medici che, seppur provocatoriamente, stanno proponendo soluzioni, anche estreme, contro i no-vax : “Sono delle scelte coraggiose e

“Pur salvaguardando il carattere equo e solidale, il medico di medicina generale si sceglie. Se mi scegli vuol dire che ti fidi di me. Se non ti fidi di me, io ti curo, ma poi ti ricucio. Il tampone non

Così Davide Tizzano, ex canottiere, intervenuto questa mattina a Barba&Capelli, trasmissione in onda su Radio CRC per ricordare Giampiero Galeazzi: “A noi piaceva tantissimo Giampiero. Era un canottiere, conosceva noi, ma conosceva anche gli atleti di mezzo mondo. Era uno

“Nei prossimi giorni presentiamo alla Procura dei Minorenni alla presenza del Prefetto e direttore del carcere di Nisida i dati. Quello che emerge in maniera abbastanza evidente è il reato di associazione mafiosa che prevede fenomeni come lo spaccio o

"Io mi rendo conto che a volte mi addoloro per questa città. Spesso dico che Napoli sia la città più bella del mondo. Dal punto di vista della natura non c’è paragone. Sull’arte gareggiamo con molti. È per questo che