© Barba e Capelli - L'informazione prima di tutti

Le ultime notizie

"Il fatto fondamentale è che, come ha detto il sindaco di Lampedusa <<come può un punto nel Mediterraneo, un piccolo punto far fronte a quello che dovrebbe fare fronte a un continente?>>. Poi si può anche discutere se c'è stato

"I ragazzi di Caivano vogliono normalità, vogliono ritornare alla normalità con più tranquillità anche sul territorio. Perché con le stese e tutto quello che succede, abbiamo bisogno di più polizia, più scuola, più tutto in questi territori. Oggi l'abbiamo, però

"Penso alla disperazione, alla speranza di chi arriva e perdonatemi ma penso anche alla straordinaria incapacità dell'Europa e dell'Italia di far fronte ai calcoli che non tornano. Per la semplice ragione che loro avevano fatto altro tipo di progettazione, altro

"Da circa quindici anni con l'associazione di volontariato Infanzia da Vivere siamo riusciti a riqualificare l'80% delle infrastrutture al Parco Verde e grazie anche al sostegno sia di Fondazione con il Sud che negli ultimi dieci anni è intervenuta pesantemente

L’asl Napoli 3 Sud è pronta a fronteggiare un’eventuale nuova ondata. Innanzitutto la rigorosa applicazione delle disposizioni contenute nell’ordinanza del ministero della Salute del 28 aprile scorso: utilizzo delle mascherine e degli altri dispositivi di protezione individuale da parte del

"Noi abbiamo bisogno di forze dell'ordine quotidianamente. Ma attenzione l'aspetto repressivo che è fondamentale perché quando funzionano le armi devono intervenire le forze dell'ordine, c'è tutta una materia, c'è tutto un filone che è legato alla povertà economica, alla povertà

"Lo sforzo di garantire il presidio delle forze dell'ordine è sicuramente da apprezzare, così come alcune delle norme anche contenute nel provvedimento preso dal Governo anche se è un Governo distante da me politicamente, non ho problemi a riconoscere che

"La sensazione è che ormai il  potere della delinquenza, della malavita avanza senza contrasto dappertutto. Facciamo una riflessione attemta: è ovvio che fa bene una retata così importante e straordinaria per ricordare che lo Stato c'è. Ma lo Stato c'è

"Da un po' di tempo ho la sensazione che vogliamo fare per questi minori i processi in piazza, sui social. Innanzitutto dobbiamo fare una distinzione. Il minore non si deve difendere da solo. Uno che si chiama o è minore

"Eravamo molto preoccupati, fino a venerdì mancavano docenti, ma oggi devo essere sincera sono arrivati quasi tutti, con l'organico di fatto abbiamo completato quasi tutto, stiamo procedendo con gli incarichi e avremo il corpo docente quasi completo. Questo è uno