© Barba e Capelli - L'informazione prima di tutti

Le ultime notizie

“Ogni tanto scoppia un dibattito sulle privatizzazioni. Non decidiamo nulla noi. Il tema è chi partecipa alle gare. Noi abbiamo già un’esperienza che erano le gare sulla gomma che erano state fatte poi sono state sospese per il Covid, che

“Domani si eleggono il Presidente del Consiglio Comunale e i vice-presidenti, poi ci sono vari punti all’ordine del giorno e le dichiarazioni programmatiche del sindaco. Non so se il dibattito sulle sue parole si farà oggi o domani. Provo sinceramente

“Sarà una giornata carica di emozione e consapevolezza. Il consiglio comunale dovrà essere centrale nel prossimi anni così come l’attività di opposizione, confronto, trasparenza che solo l’organo democratico massimo della città può e deve garantire ai napoletani. Porterò la conoscenza

“C’è un’indagine dell’autorità delle telecomunicazioni perché evidentemente la piattaforma non è sufficiente. Basterebbe che DAZN facesse accordi con altre piattaforme e il problema sarebbe risolto”. Così Carlo Rienzi, presidente del CODACONS questa mattina a Barba&Capelli, trasmissione di Corrado Gabriele in

Don Gennaro Matino ha commentato questa mattina a Barba&Capelli, in onda su Radio CRC, la situazione dei migranti al confine con la Polonia. Don Matino si è soffermato sul concetto di accoglienza e ha svolto un’analisi antropologico-sociologica riguardo la questione:

“Alle ore 17 di sabato premeremo il bottone e tutta la città sarà illuminata. Dal famoso salone della Borsa. Saremo lì per illuminare Napoli, dopo tanta oscurità la luce la daranno le imprese. Si tratta di 145 km di strade

“Questa è una città che soffre di tanti mali. Questa sfiducia e questa esasperazione per il mancato controllo, per la mancata pulizia determina reazioni violente ed esasperate". Così, Paolo Mancuso, Assessore all’ambiente del Comune di Napoli questa mattina a Barba&Capelli in

“C’è preoccupazione, sembra che questo incubo, il Covid, non finisca mai. È chiaro che ci sentiamo più rassicurati. Certo c’è una copertura di circa l’85% di italiani vaccinati. Sui vaccini noi qui parliamo di medicina, ma credo che i vaccini

Purtroppo la situazione è molto grave. La compromissione polmonare del Covid è importante. Attualmente il bambino non respira spontaneamente. Purtroppo sappiamo che quando si arriva all’intubazione la situazione è piuttosto compromessa. Speriamo che riuscirà a superare questa situazione. Abbiamo una

Impiantato il pacemaker più piccolo del mondo all'Ospedale San Giuliano di Giugliano In Campania.  Si tratta di un intervento rivoluzionario nell'ambito della medicina, un grande orgoglio per il nostro territorio e per la sanità campana. “Il pacemaker più piccolo del mondo