© Barba e Capelli - L'informazione prima di tutti
Home2021 (Page 9)

Novembre 2021

Dopo l'allerta gialla diramata per la giornata di oggi e la prima mattinata di domani, la protezione civile ha diramato un nuovo avviso di allerta meteo, questa volta di carattere arancione sull'area metropolitana di Napoli , valido dalle 8,00 di

Un bus dell’EAV è caduto in un avallamento. Fortunatamente  non erano presenti turisti a bordo.

L’incidente sarebbe avvenuto ieri intorno alle 14,00 ,quando Il bus EAV, dal quale poco tempo prima era sceso un gruppo di turisti per visitare il Gran Cono, parcheggiato in discesa, avrebbe lentamente iniziato a scendere all’indietro.  L’autista avrebbe cercato di intervenire. Tuttavia,il mezzo avrebbe sfondato il guardrail, cadendo in una scarpata.

Fortunatamente l’autista, unica persona a bordo, risulterebbe illeso. Come riportato dai colleghi de Il Mattino, sarebbe riuscito, infatti a salvarsi saltando fuori dal mezzo. Il bus EAV è stato recuperato dai vigili del fuoco. Sul posto sono giunti, inoltre, gli uomini della polizia municipale che hanno fin da subito messo in sicurezza la zona.

In settimana il presidente dell’EAV, Umberto De Gregorio, era intervenuto ai nostri microfoni ribadendo l’esigenza di un rinnovo per quel che concerne le infrastrutture ( treni, gallerie etc): “è come ristrutturare il proprio appartamento mentre ci vivi. Sto parlando non della sede, ma della struttura ferroviaria. Le gallerie vanno rifatte, senza chiuderle come fatto con la Galleria Vittoria. Noi avevamo già fatto la gara con Stadler per questi nuovi treni. Abbiamo rinunciato al prestito e francamente ci fa più comodo”.  Auspicando, in tal senso, l’importanza di una collaborazione con lo Stato, aveva, perciò, espresso fiducia nei confronti del PNRR: ” non più prestito, ma finanziamento dello Stato che ci serviranno per comprare quaranta nuovi treni. Infrastrutture e assunzioni, abbiamo una prospettiva migliore, ma ci sarà da soffrire perché, come ho detto, dovremo lavorare con i lavori in corsi”.

Giovanni Ruoppo

Brusco risveglio per la legalità. Questa mattina, infatti,  la lapide in memoria di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino in piazza Municipio a Napoli è stata sfregiata. I responsabili, la cui identità è ancora sconosciuta, avrebbero staccato la targa dedicata ai due

Torna al centro del dibattito pubblico napoletano il tema della movida. A parlare è stato lo stesso sindaco Manfredi che osservato come la regolamentazione di vita notturna rappresenti una priorità della nuova giunta comunale. Di particolare rilievo il tema sanitario. Gli assembramenti

di Maria Luisa Iavarone, docente pedagogia sperimentale Università Partenope Questa storia è terrificante per quanto provi a distrarmi non riesco a non pensarci.Giuseppe Fusella e Tullio Pagliaro sono due ragazzi come tanti e sono in giro nel fine settimana.Ma Giuseppe

La Protezione Civile ha emanato un nuovo avviso per allerta meteo gialla dalle ore 18,00 di di Martedì 2 novembre alle ore 9,00 di Mercoledì 9 novembre.   Nel comunicato si apprende, inoltre, che: "A questo quadro meteo è associato un possibile dissesto

Preoccupa quella che da molti è stata definita come l'inizio di una vera e propria quinta ondata. Il trend è in crescita costante, seppur non esponenziale. Per fronteggiare questa situazione,  il governo aveva già attivato a settembre la somministrazione delle

Notte di fascino e di eleganza quella del 30 ottobre, che ha visto coinvolto il Palazzo Reale di Napoli in una splendida iniziativa. La Reggia di re Carlo ha, infatti, aperto i suoi cancelli per una visita notturna ( dalle

Resta stabile il numero di contagi in Campania 636 a fronte, però, di una diminuzione dei tamponi (circa 6 Mila in meno rispetto a quelli effettuati nella giornata precedente). Tasso di positività in lieve aumento al 2,77%. Il presidente De Luca nella

di Carlo Falcone Tredici anni fa, proprio oggi il 30 ottobre 2008, inaugurammo la gastronomia sociale Sfizzicariello. All’epoca nessuno di noi, soci e familiari della cooperativa sociale, aveva esperienza nel settore gastronomico e di sicuro la vera sfida a cui